Bando di concorso: “I colori del Pallone”

Il Lions Club Bardi Val Ceno unitamente al Parma F.C., ERREA S.p.A ed il Circolo Aquila Longhi in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Parma, promuovono per l’anno scolastico 2011-2012 il Progetto: “I colori del pallone”.

L’iniziativa è rivolta agli studenti delle scuole di istruzione secondaria di 1° grado della provincia di Parma e si propone di diffondere e promuovere la cultura sportiva attraverso un approccio basato sul rispetto e la condivisione dei valori sportivi, la cultura del Fair play, l’educazione allo sport e al tifo.

Il Progetto prevede la realizzazione di tre proposte, in particolare:

  1. Concorso “I colori del pallone”. Rivolto agli studenti delle classi terze, si pone come obiettivo il coinvolgimento degli studenti attraverso la realizzazione di uno slogan, così come previsto dall’art. 3 del bando, allegato alla presente, teso ad evidenziare e a valorizzare le grandi potenzialità formative dello sport, e del calcio in particolare, quale strumento privilegiato di inclusione sociale, riconosciuto da tutti come una lingua franca capace più di ogni altra di favorire il dialogo e l’incontro tra le persone, permettendo a tutte le culture di incontrarsi e confrontarsi. Una commissione provinciale mista, formata da rappresentanti delle Istituzioni e degli organizzatori coinvolti, inserirà gli elaborati in una graduatoria di merito. La proclamazione della classe autrice dell’elaborato collocato al primo posto in graduatoria, avverrà entro maggio 2012 presso lo Stadio Tardini, in occasione dell’ultimo incontro di campionato del Parma F.C., previa verifica delle opportune condizioni logistiche, nel corso di una cerimonia di premiazione i cui dettagli saranno comunicati direttamente agli interessati.
  2. Un ciclo di incontri da tenersi nel periodo novembre – aprile, nel corso dei quali uno o due calciatori del Parma F.C., forti della loro esperienza di giovani sportivi, si confronteranno con gli alunni su temi quali il valore dello sport, e del calcio in particolare, rispetto alla multiculturalità, l’educazione allo sport e al tifo, la cultura del Fair play. Gli incontri saranno concordati direttamente con le scuole individuate dal Comitato Organizzatore.
  3. Manifestazione finale dei Giochi Sportivi Studenteschi di calcio 2012 delle scuole di istruzione secondaria di 1° grado presso lo Stadio Tardini o, in assenza di adeguate e idonee condizioni di agibilità, presso l’impianto sintetico del Parma F.C. a Collecchio.